Dare una nuova espressione e un diverso significato alla tecnologia industriale del cristallo: con questo ambizioso obiettivo è nata Reflex più di vent’anni fa.

About Us

Traendo preziosi insegnamenti dalla tradizione della vetreria di famiglia fondata negli anni quaranta, il cristallo industriale, affascinante nella sua lineare essenzialità, si è arricchito e riscaldato con forme e colori che rimandano all'inesauribile patrimonio dell’artigianato veneziano dando vita ad un prodotto unico nel suo genere.

L’azienda, prima ad utilizzare il vetro di murano massiccio come basamento per i suoi tavoli, ha da sempre privilegiato l’impiego di materiali di alta qualità, come vetro, marmo, ferro battuto e legno, a cui ha applicato, con maestria artigianale, contrasti inediti e processi tecnologici all'avanguardia.

I risultati sono arredi che esprimono la perfetta sintesi di tecnologia, design, ricerca e tradizione.

Reflex collabora con noti architetti italiani e stranieri tra cui Pininfarina, Sacha Lakic, Maurice Barilone, Andrée Putman, Arnaldo Gamba, Massimo Scolari, Leila Guerra e Marco Piva.

I prodotti Reflex possono essere ammirati nella sede storica di Biancade.

Lo splendido showroom in provincia di Treviso accoglie il visitatore nella scenografica superficie vetrata del bow window realizzata con tecnologie provenienti dall’industria navale.

L’intera struttura è caratterizzata da una straordinaria leggerezza e luminosità, elementi distintivi che rimandano ai prodotti concepiti e realizzati al suo interno.

IL VETRO DI MURANO ED I MAESTRI DEL VETRO

Nell’isola di Murano, si creano veri e propri capolavori dell’arte del vetro, grazie agli abili Maestri di bottega. Da oltre mille anni, una tradizione con i suoi antichi segreti, che si tramanda di generazione in generazione e che non s’insegna in nessuna scuola, insomma un patrimonio del nostro paese da valorizzare e da difendere.

Alla silice (sabbia), si miscela la soda per consentire la fusione a temperature minori e permette al vetro di solidificare più lentamente. Spesso si utilizzano gli ossidi metallici come sostanze coloranti, per esempio il rame per i colori verde e blu, il cobalto per il celeste e l’azzurro, il manganese per l’ametista e il color porpora, l’oro zecchino per ottenere il rosso rubino. Il forno a riverbero fonde le materie prime alla temperatura di circa 1.400°. La pasta di vetro rimane duttile e pronta per la modellazione fino alla temperatura di 500°.

Tra le tecniche di lavorazione principali: il “Vetro soffiato”, ottenuto utilizzando una canna da soffio in ferro. Altra tecnica antichissima è la “Murrina”: consiste nella fusione di tessere monocrome o di sezioni di canna vitrea policroma secondo un disegno previsto, così da ottenere un tessuto vitreo coloratissimo. Ed infine il “Vetro massiccio”: la tecnica si basa sulla scultura a caldo della massa vetrosa. Le difficoltà nella modellazione di pesanti masse di vetro incandescente sono notevoli ed è per questo che oggi, i rari ed apprezzati maestri di Murano, mantengono alto il livello della secolare fama di questa Arte unica al mondo.

SARTORIALITÀ ED EBANISTERIA

Progettiamo e produciamo con grande attenzione ai materiali, al design e alle richieste di personalizzazione estetica e di dimensioni fatte dai nostri clienti. La nostra azienda è paragonabile ad una sartoria, dove il cliente può scegliere tra una vasta gamma di finiture e di essenze.

Contemporaneo e sartoriale: un binomio perfetto. Alto artigianato italiano, con qualità di pensiero, sensibilità per il design contemporaneo, maniacalità nella cura del dettaglio e capacità manuale tipica della più ricercata “ebanisteria”, una miscela che l’azienda ha saputo tradurre in nuove interpretazioni sempre attuali.

Utilizzo di materiali riciclabili al 100%, come il vetro, l’acciaio ed il legno, verniciatura all’acqua e finiture ad oli naturali, testimoniano inoltre l’attenzione di Reflex all’ambiente.

A proposito di Ambiente, grazie allo studio di nuove tecnologie, Reflex è riuscita a rendere flessibile il vetro e da qui ha sviluppato una nuova generazione di specchi ultrasottili per pannelli parabolici riflettenti impiegati negli impianti del Solare Termodinamico. Questa tecnologia, sviluppata in collaborazione con Enel ed Enea ci ha portato nel 2009 a realizzare il campo solare dell’impianto CSP di Priolo Gargallo in Sicilia.

Tecnologie specifiche del vetro: taglio, molatura, fresatura, argentatura, curvatura, che si uniscono all’altissimo livello di precisione tecnologica nella lavorazione dell’acciaio impiegato per la realizzazione di garantiti e brevettati meccanismi, realizzati con nuove qualità di acciaio in grado di offrire prestazioni elevate, sia in termini di resistenza meccanica che di resistenza alla corrosione.

Ricerca di materie prime esclusivamente certificate e di altissima qualità anche nel campo del legno, ha arricchito le collezioni Reflex, garantendo una sempre maggiore profondità di gamma ed un rinnovato fascino.

La scelta fra le numerose proposte di piani e finiture, nonché di tipologia di basamenti e dimensioni, miscelabili fra loro, rende il prodotto totalmente personalizzabile.

La scelta nel vetro spazia dal classico vetro trasparente float o extrachiaro o fumé, o acidato o sabbiato; al vetro colorato: verniciato o acidato verniciato con prodotti all’acqua nel rispetto dell’ambiente. Oltre alla speciale finitura in fibra di carbonio.

Nel legno la scelta è altrettanto varia ed esclusiva: piani “Radix” di forte spessore (40 mm ) e bordi irregolari in massello, nelle varie finiture tra cui il Noce Canaletto, il wenge e l’Ebano.

RADIX

Tra le molteplici scelte di piani che Reflex propone, una delle più caratterizzanti e versatili, nonché rassicurante per il calore estetico, tipico del legno, è quella rappresentata dai piani RADIX. Piani dallo spessore forte (40 mm), con bordi irregolari in massello di Noce Canaletto, disponibile anche nella finitura Wenge ed in prezioso legno di Ebano nella finitura opaca e lucida. Le caratteristiche principali di questa nuova collezione di piani sono le micro - dogature, la matericità ed il calore delle superfici, la verniciatura all’acqua e la finitura con oli naturali, che garantiscono zero emissioni di solventi cancerogeni ed un prodotto 100% riciclabile. La finitura naturale ad olio permette inoltre la totale “rigenerazione del piano”, grazie infatti alla possibilità di nuova levigatura e rifinitura, garantendo una superficie di grande affidabilità e durata nel tempo.

BEVEL WOOD

NOCE CANALETTO / OTTONE ANTICATO/ COPPER
La gamma di piani in legno di Reflex si arricchisce con il nuovo BEVEL WOOD: piano in legno spessore 40mm con bordo rastremato. Il piano è caratterizzato da linee morbide per il bordo ed è disponibile in varie misure e forme per i top delle nostre collezioni. Inoltre, la grande varietà di finiture (Noce Canaletto, Ebano, rame o ottone brunito) permette di giocare con gli accostamenti e creare nuovi contrasti cromatici.

VETRO

Nel linguaggio comune il termine Vetro si riferisce ai vetri costituiti prevalentemente da Ossido di Silicio (vetri silicei) impiegati prevalentemente come materiale da costruzione o nella manifattura di elementi decorativi, come complementi ed illuminazione. La maggior parte degli utilizzi del vetro derivano dalla sua trasparenza alla luce visibile, dalla sua inalterabilità chimica e dalla sua versatilità. Esistono svariate tipologie di vetro, il vetro piano di cui siamo specialisti, spazia dal vetro float (il 90% del vetro piatto prodotto nel mondo è detto “float”, per la sua produzione con sistema di galleggiamento), disponibile in diversi spessori: da 2 mm fino al 24 mm e proposto anche nelle versioni extrachiaro, fumé, acidato, sabbiato, bocciardato. Ed esistono anche diverse lavorazioni del vetro piano: taglio, molatura, stratificazione, foratura e tempera. L’aspetto più deliziosamente estetico è legato ai raggi luminosi: il vetro vive e si esprime grazie alla luce! Sempre unico e diverso è un materiale impareggiabile e di altissima resa estetica, un materiale dalle mille sfaccettature… come quelle di un prezioso diamante!

COLORATI

LUCIDI

Una vasta gamma di colori contemporanei, garantiti da uno strato di lacca ad alta prestazione e rigorosamente all’acqua nel rispetto dei criteri di eco-compatibilità. Il risultato è una ricca tavolozza di colori che genera affascinanti variazioni cromatiche attraverso giochi di luce. Ecco che gli oggetti d’arredo si arricchiscono di variazioni cromatiche, sempre mutevoli. In perfetta sintonia con la filosofia dell’azienda, ogni tinta ed abbinamento possono essere personalizzate.

OPACHI

Come per le laccature lucide, anche la verniciatura delle lastre di vetro acidato, garantisce un risultato esclusivo di grande raffinatezza, dall’effetto opaco e setoso in svariate tonalità che spaziano dalla più tenue alla più vivace, sempre all’acqua e sempre con la massima attenzione alla qualità ed alla durata nel tempo.

CARBONIO

Esclusivo piano in Carbonio, realizzato con nuova tecnologia. Grazie ad uno speciale procedimento, il vetro di vario spessore viene accoppiato alla fibra di carbonio. Il risultato è un materiale dall’alto contenuto tecnologico e dall’appeal contemporaneo ed innovativo, sempre il linea con le proposte di personalizzazione Reflex.

IMBOTTITI

Una collezione esclusiva e ricca di fascino pensata per una clientela internazionale alla costante ricerca di oggetti lussuosi ed unici. Comfort e qualità delle lavorazioni, attenzione per i dettagli e profonda sensibilità estetica caratterizzano i nostri imbottiti arricchiti da pelli e tessuti di grande pregio. Un progetto di lifestyle nel quale la tradizione è sempre reinterpretata in chiave innovativa e contemporanea. La collezione si articola in una varietà di modelli tutti progettati e realizzati utilizzando i migliori materiali impreziositi da finiture ricercate e da una vasta gamma di colori, personalizzabili secondo le esigenze del cliente. Sofisticate e glamour le lavorazioni speciali dedicate alla pelle, come l’elegante finitura “Dune” o la finitura Nabuk, o le prestigiose ed eleganti trapuntature “Diamond” o “San Marco”, rigorosamente realizzate a mano con metodo sartoriale, dove eccellenza e classe si fondono perfettamente. Un nuovo approccio al lusso, dedicato all’amatore del dettaglio.

IL VETRO DI MURANO ED I MAESTRI DEL VETRO

Nell’isola di Murano, si creano veri e propri capolavori dell’arte del vetro, grazie agli abili Maestri di bottega. Da oltre mille anni, una tradizione con i suoi antichi segreti, che si tramanda di generazione in generazione e che non s’insegna in nessuna scuola, insomma un patrimonio del nostro paese da valorizzare e da difendere.

Alla silice (sabbia), si miscela la soda per consentire la fusione a temperature minori e permette al vetro di solidificare più lentamente. Spesso si utilizzano gli ossidi metallici come sostanze coloranti, per esempio il rame per i colori verde e blu, il cobalto per il celeste e l’azzurro, il manganese per l’ametista e il color porpora, l’oro zecchino per ottenere il rosso rubino. Il forno a riverbero fonde le materie prime alla temperatura di circa 1.400°. La pasta di vetro rimane duttile e pronta per la modellazione fino alla temperatura di 500°.

Tra le tecniche di lavorazione principali: il “Vetro soffiato”, ottenuto utilizzando una canna da soffio in ferro. Altra tecnica antichissima è la “Murrina”: consiste nella fusione di tessere monocrome o di sezioni di canna vitrea policroma secondo un disegno previsto, così da ottenere un tessuto vitreo coloratissimo. Ed infine il “Vetro massiccio”: la tecnica si basa sulla scultura a caldo della massa vetrosa. Le difficoltà nella modellazione di pesanti masse di vetro incandescente sono notevoli ed è per questo che oggi, i rari ed apprezzati maestri di Murano, mantengono alto il livello della secolare fama di questa Arte unica al mondo.

SARTORIALITÀ ED EBANISTERIA

Progettiamo e produciamo con grande attenzione ai materiali, al design e alle richieste di personalizzazione estetica e di dimensioni fatte dai nostri clienti. La nostra azienda è paragonabile ad una sartoria, dove il cliente può scegliere tra una vasta gamma di finiture e di essenze.

Contemporaneo e sartoriale: un binomio perfetto. Alto artigianato italiano, con qualità di pensiero, sensibilità per il design contemporaneo, maniacalità nella cura del dettaglio e capacità manuale tipica della più ricercata “ebanisteria”, una miscela che l’azienda ha saputo tradurre in nuove interpretazioni sempre attuali.

Utilizzo di materiali riciclabili al 100%, come il vetro, l’acciaio ed il legno, verniciatura all’acqua e finiture ad oli naturali, testimoniano inoltre l’attenzione di Reflex all’ambiente.

A proposito di Ambiente, grazie allo studio di nuove tecnologie, Reflex è riuscita a rendere flessibile il vetro e da qui ha sviluppato una nuova generazione di specchi ultrasottili per pannelli parabolici riflettenti impiegati negli impianti del Solare Termodinamico. Questa tecnologia, sviluppata in collaborazione con Enel ed Enea ci ha portato nel 2009 a realizzare il campo solare dell’impianto CSP di Priolo Gargallo in Sicilia.

Tecnologie specifiche del vetro: taglio, molatura, fresatura, argentatura, curvatura, che si uniscono all’altissimo livello di precisione tecnologica nella lavorazione dell’acciaio impiegato per la realizzazione di garantiti e brevettati meccanismi, realizzati con nuove qualità di acciaio in grado di offrire prestazioni elevate, sia in termini di resistenza meccanica che di resistenza alla corrosione.

Ricerca di materie prime esclusivamente certificate e di altissima qualità anche nel campo del legno, ha arricchito le collezioni Reflex, garantendo una sempre maggiore profondità di gamma ed un rinnovato fascino.

La scelta fra le numerose proposte di piani e finiture, nonché di tipologia di basamenti e dimensioni, miscelabili fra loro, rende il prodotto totalmente personalizzabile.

La scelta nel vetro spazia dal classico vetro trasparente float o extrachiaro o fumé, o acidato o sabbiato; al vetro colorato: verniciato o acidato verniciato con prodotti all’acqua nel rispetto dell’ambiente. Oltre alla speciale finitura in fibra di carbonio.

Nel legno la scelta è altrettanto varia ed esclusiva: piani “Radix” di forte spessore (40 mm ) e bordi irregolari in massello, nelle varie finiture tra cui il Noce Canaletto, il wenge e l’Ebano.

RADIX

Tra le molteplici scelte di piani che Reflex propone, una delle più caratterizzanti e versatili, nonché rassicurante per il calore estetico, tipico del legno, è quella rappresentata dai piani RADIX. Piani dallo spessore forte (40 mm), con bordi irregolari in massello di Noce Canaletto, disponibile anche nella finitura Wenge ed in prezioso legno di Ebano nella finitura opaca e lucida. Le caratteristiche principali di questa nuova collezione di piani sono le micro - dogature, la matericità ed il calore delle superfici, la verniciatura all’acqua e la finitura con oli naturali, che garantiscono zero emissioni di solventi cancerogeni ed un prodotto 100% riciclabile. La finitura naturale ad olio permette inoltre la totale “rigenerazione del piano”, grazie infatti alla possibilità di nuova levigatura e rifinitura, garantendo una superficie di grande affidabilità e durata nel tempo.

BEVEL WOOD

NOCE CANALETTO / OTTONE ANTICATO/ COPPER
La gamma di piani in legno di Reflex si arricchisce con il nuovo BEVEL WOOD: piano in legno spessore 40mm con bordo rastremato. Il piano è caratterizzato da linee morbide per il bordo ed è disponibile in varie misure e forme per i top delle nostre collezioni. Inoltre, la grande varietà di finiture (Noce Canaletto, Ebano, rame o ottone brunito) permette di giocare con gli accostamenti e creare nuovi contrasti cromatici.

VETRO

Nel linguaggio comune il termine Vetro si riferisce ai vetri costituiti prevalentemente da Ossido di Silicio (vetri silicei) impiegati prevalentemente come materiale da costruzione o nella manifattura di elementi decorativi, come complementi ed illuminazione. La maggior parte degli utilizzi del vetro derivano dalla sua trasparenza alla luce visibile, dalla sua inalterabilità chimica e dalla sua versatilità. Esistono svariate tipologie di vetro, il vetro piano di cui siamo specialisti, spazia dal vetro float (il 90% del vetro piatto prodotto nel mondo è detto “float”, per la sua produzione con sistema di galleggiamento), disponibile in diversi spessori: da 2 mm fino al 24 mm e proposto anche nelle versioni extrachiaro, fumé, acidato, sabbiato, bocciardato. Ed esistono anche diverse lavorazioni del vetro piano: taglio, molatura, stratificazione, foratura e tempera. L’aspetto più deliziosamente estetico è legato ai raggi luminosi: il vetro vive e si esprime grazie alla luce! Sempre unico e diverso è un materiale impareggiabile e di altissima resa estetica, un materiale dalle mille sfaccettature… come quelle di un prezioso diamante!

COLORATI

LUCIDI

Una vasta gamma di colori contemporanei, garantiti da uno strato di lacca ad alta prestazione e rigorosamente all’acqua nel rispetto dei criteri di eco-compatibilità. Il risultato è una ricca tavolozza di colori che genera affascinanti variazioni cromatiche attraverso giochi di luce. Ecco che gli oggetti d’arredo si arricchiscono di variazioni cromatiche, sempre mutevoli. In perfetta sintonia con la filosofia dell’azienda, ogni tinta ed abbinamento possono essere personalizzate.

OPACHI

Come per le laccature lucide, anche la verniciatura delle lastre di vetro acidato, garantisce un risultato esclusivo di grande raffinatezza, dall’effetto opaco e setoso in svariate tonalità che spaziano dalla più tenue alla più vivace, sempre all’acqua e sempre con la massima attenzione alla qualità ed alla durata nel tempo.

CARBONIO

Esclusivo piano in Carbonio, realizzato con nuova tecnologia. Grazie ad uno speciale procedimento, il vetro di vario spessore viene accoppiato alla fibra di carbonio. Il risultato è un materiale dall’alto contenuto tecnologico e dall’appeal contemporaneo ed innovativo, sempre il linea con le proposte di personalizzazione Reflex.

IMBOTTITI

Una collezione esclusiva e ricca di fascino pensata per una clientela internazionale alla costante ricerca di oggetti lussuosi ed unici. Comfort e qualità delle lavorazioni, attenzione per i dettagli e profonda sensibilità estetica caratterizzano i nostri imbottiti arricchiti da pelli e tessuti di grande pregio. Un progetto di lifestyle nel quale la tradizione è sempre reinterpretata in chiave innovativa e contemporanea. La collezione si articola in una varietà di modelli tutti progettati e realizzati utilizzando i migliori materiali impreziositi da finiture ricercate e da una vasta gamma di colori, personalizzabili secondo le esigenze del cliente. Sofisticate e glamour le lavorazioni speciali dedicate alla pelle, come l’elegante finitura “Dune” o la finitura Nabuk, o le prestigiose ed eleganti trapuntature “Diamond” o “San Marco”, rigorosamente realizzate a mano con metodo sartoriale, dove eccellenza e classe si fondono perfettamente. Un nuovo approccio al lusso, dedicato all’amatore del dettaglio.